www.icdeamicisrandazzo.edu.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Questo sito utilizza i cookies per le statistiche e per agevolare la navigazione nelle pagine del sito e delle applicazioni web. Info

Home
I.C. Edmondo De Amicis - Randazzo

PER RICORDARE ALESSANDRA

E-mail Stampa PDF

 

PER RICORDARE ALESSANDRA - Richiesta di intitolare una spazio pubblico ad Alessandra Galvagno vittima di femminicidio.

Il 25 Novembre si celebra la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Da anni l'Istituto Comprensivo "Edmondo De Amicis" ha inserito nel suo Piano dell'offerta formativa iniziative che promuovono la conoscenza del triste fenomeno, al fine di educare le nuove generazioni ad un autentico rispetto della dignità di ogni persona e contro ogni forma di discriminazione di genere.

Purtroppo la nostra città non è stata esente da questa particolare forma di violenza che nel 1988 ha colpito Alessandra Galvagno, nostra piccola concittadina, alla tenera età di 11 anni. La sua personale tragedia si è consumata in tempi in cui ancora l'opinione pubblica non era avvezza alla risonanza sociale e mediatica di questo genere di notizie di cronaca, oggi dolorosamente presenti su tutti i social network con una frequenza raccapricciante. Il ricordo pubblico di Alessandra si è fatto più vivo negli ultimi anni, ma pensiamo che non sia ancora abbastanza. La sua memoria merita di essere onorata nella vita quotidiana di una comunità cittadina che non può dimenticare e che vuole continuare ad edificarsi su imprescindibili valori civili, isolando e denunciando chi fa della violenza il proprio modo di appartenervi. I nostri alunni hanno bisogno anche di segni visibili, che li aiutino a conoscere e a riflettere per crescere nella cultura del rispetto.

Per tali ragioni l'Istituto "De Amicis" si fa promotore presso codesta Amministrazione comunale, guidata dal signor Sindaco Francesco Sgroi, dell'intitolazione di uno spazio pubblico della nostra città di Randazzo alla memoria di Alessandra Galvagno.

Il Dirigente Scolastico
(Prof. Salvatore Malfitana)

 

SERR - Settimana per la riduzione dei rifiuti

E-mail Stampa PDF

 

L'Istituto "Edmondo De Amicis" con il comune di Randazzo e l'Associazione Etna-Ambiente

partecipa alla settimana per la riduzione dei rifiuti che si svolgerà dal 19/11/2018 al 24/11/2018.

Gli alunni incontreranno l'Assessore all'ambiente, dott. Freddy Pillera, e

il presidente dell'Associazione Etna-Ambiente, dott. Liistro Cristian

giorno 20/11/2018 alle ore 11.30 in Aula magna.

 

Presentazioni liste e candidati Elezioni 2018

E-mail Stampa PDF

 

In allegato le liste dei candidati

della componente dei Genitori,

Docenti e ATA per l'elezione

del Consiglio d'Istituto e

dell'Organo di Garanzia

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (lista ata.pdf)lista ata.pdf 157 Kb
Download this file (lista docenti.pdf)lista docenti.pdf 217 Kb
Download this file (lista genitori.pdf)lista genitori.pdf 239 Kb
Download this file (lista organo di garanzia.pdf)lista organo di garanzia.pdf 116 Kb
 

Determina di affidamento acquisto Libri – PNSD

E-mail Stampa PDF

 

Prot. n. 5832/C9 del 09/11/2018


Determina di affidamento acquisto Libri – PNSD – azione 24 “iMieiDieciLibri”

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (DETERMINA AFFIDAMENTO LIBRI.pdf)DETERMINA AFFIDAMENTO LIBRI.pdf 448 Kb
 

Iscrizione Anno Scolastico 2019/2020

E-mail Stampa PDF

COMUNICAZIONE N° 33 del 09/11/2018


A tutto il personale docente e non docente
Al DSGA
Al sito web

Oggetto: ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2019/2020.
Con riferimento all’oggetto di cui sopra, vista la circolare Ministeriale, si comunica che le iscrizioni per il prossimo anno scolastico si potranno effettuare tra il 07/01/2019 e il 31/01/2019.
Per quanto sopra si invita il personale a predisporre quanto necessario per facilitare e agevolare l’iscrizione presso la ns istituzione scolastica.


Il Dirigente Scolastico
(Prof. Salvatore Malfitana)

 

Avvio tempo prolungato

E-mail Stampa PDF

COMUNICAZIONE N° 32 del 09/11/2018


Ai Sigg. Docenti della scuola dell’Infanzia
Ai genitori degli alunni della scuola dell’infanzia
Al DSGA
Al sito web


Oggetto: Avvio tempo prolungato.


Con riferimento all’oggetto di cui sopra, visto che nella prossima settimana, molto probabilmente il 14 o 15 novembre sarà avviata la refezione scolastica, si comunica che il tempo prolungato presso il ns. Istituto sarà avviato a far data da Lunedì 12 novembre 2018.


Il Dirigente Scolastico
(Prof. Salvatore Malfitana)

 

Gara di cultura Astronomica

E-mail Stampa PDF

COMUNICAZIONE N° 30                                               del 08/11/2018


Ai DOCENTI
Agli allievi di cui in elenco

Al sito web


OGGETTO: Gara di cultura Astronomica
Con riferimento all’oggetto di cui sopra, si comunicano i nominativi degli allievi che partecipano alla selezione che si terrà giorno 12/11/2018  dalle ore 8.30 presso l’aula magna dell’Istituto.

Si comunica altresì che la gara sarà svolta a Catania nella giornata del 24 novembre2018.

Il Dirigente Scolastico
(Prof. Salvatore Malfitana)

Leggi tutto...
 

Progetto legalità: uno sguardo sui minori

E-mail Stampa PDF

COMUNICAZIONE N° 31 del 08/11/2018


Ai DOCENTI
Agli allievi di cui in elenco
Agli allievi delle classi terze scuola secondaria di I° grado
Al sito web


OGGETTO: PROGETTO LEGALITA’


Nell’ambito del progetto di cui sopra, durante la Giornata contro il femminicidio dal titolo “UNO SGUARDO SUI MINORI”, che si terrà Lunedi 12 novembre 2018 le classi terze e una delegazione di alunni delle classi seconde, di cui in elenco, parteciperanno a una conferenza sulla violenza di genere dal titolo.
2A Russo D., Proietto A., Lo Presti G., Cunsolo G., Alia S.
2B Diolosà M., Franco M., Trazzera., Lu Sara.
2C Danushy, Gullotto, Munforte, Romano, Mirto Rusu.
2D Iapichino N., Ciancio M., Mannino Giorgia, Tripoli G., Guidotto Gabriele.
2E Ruggeri, Genovese, La Rosa, Giusa A., Giusa S.
Relazioneranno la Dott.ssa Rosalia Montineri e la dott.ssa Rossella Iuculano.
Venerdì 23 novembre gli alunni delle classi terze partecipano ad una rappresentazione teatrale in Aula Magna sulla violenza contro le donne.
Alla fine della rappresentazione tutto l’Istituto partecipa alla manifestazione esterna in Piazza Loreto.


Il Dirigente Scolastico
(Prof. Salvatore Malfitana)

 

Libriamoci 20018

E-mail Stampa PDF

 

Leggere, che passione!


“Un’ora per un libro”


LIBRIAMOCI 2018


Dal 22 al 27 ottobre: docenti, autori, volontari appassionati hanno letto nelle classi brani dai libri scelti, per raccontare storie a sorpresa che sono state pescate dalla lentezza del tempo senza tempo della narrazione.  Per regalare una lunghissima e lentissima ora di tempo alla lettura, come farebbe la lumaca di nome “Ribelle” perché ci vuole coraggio, perseveranza, fede e "titanica motivazione" per andare incontro all'ignoto. Le letture proposte sono state le più varie: dalla fiaba al racconto, dal mito alla poesia, dalla novella al romanzo.
Le aule sono state trasformate da spazi squadrati a spazi curvi, rotondi, dove simbolicamente si amplia lo spazio per l’accoglienza e l’ascolto. Dove il docente regala ai propri alunni un’ora di rilassante immaginazione, aiutandosi se necessario con le moderne tecnologie oppure con morbidi cuscini e colorati tappetini.
Le richieste che sono giunte nelle classi di continuare la lettura del libro scelto in altre ore, hanno dimostrato ancora una volta il fascino che il racconto e la scrittura possono esercitare su ognuno di noi e il piacere che li accompagna, gli affetti famigliari e i sentimenti che evocano.
Grazie a tutti i lettori che si sono prestati con generosità a questo gioco dell’immaginazione e della creatività!
I docenti delle diverse discipline che hanno parlato agli alunni dei propri gusti di lettura, hanno raccontato le storie, descritto luoghi e personaggi, letto alcune pagine significative dai testi scelti.
Delle autrici di Randazzo che hanno scritto per la poesia e la narrativa, che hanno parlato del piacere di scrivere, di come si può pubblicare un testo on line, e della loro passione per la lettura.
Dei lettori volontari, amici della lettura che hanno proposto dei classici della letteratura italiana e straniera.
Tutti i docenti che hanno messo a disposizione le proprie ore curricolari per consentire una lettura a staffetta dei vari capitoli di un racconto.
Infine grazie a LIBRIAMOCI che per il terzo anno ci ha dato l’occasione di mettere in primo piano l’INTERESSE DELLA NOSTRA SCUOLA per la LETTURA!

 


Pagina 1 di 15
 23 visitatori online