www.icdeamicisrandazzo.edu.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Questo sito utilizza i cookies per le statistiche e per agevolare la navigazione nelle pagine del sito e delle applicazioni web. Info

Home AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE Determina a contrarre per acquisto macchina lavasciuga pavimenti mediante affido diretto

Determina a contrarre per acquisto macchina lavasciuga pavimenti mediante affido diretto

E-mail Stampa PDF

Prot. n. 3461/C9 Randazzo, lì 19/08/2019


Determina a contrarre per acquisto macchina lavasciuga pavimenti mediante affido diretto.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO


PREMESSO che si rende necessario acquisto macchina lavasciuga pavimenti;
VISTO il D.P.R. 275/99, concernente norme in materia di autonomia delle Istituzioni scolastiche;
VISTO il Decreto Interministeriale n. 129 del 28/08/2018 “Regolamento recante istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’articolo 1, comma 143, della legge 13 luglio 2015, n. 107 “;
VISTO l’art. 45 del Decreto Interministeriale n. 129 del 28/08/2018 che dispone l’affidamento diretto per importi inferiori ad € 10.000,00 e la preventiva deliberazione del Consiglio d’Istituto in ordine alla stipula di contratti pluriennali;
VISTO il verbale n. 3 del 28/02/2019 del Consiglio di istituto che innalza la cifra per gli affidamenti diretti fino alla soglia dei 40.000,00 iva esclusa;
VISTO il D.Lgs. 18 aprile 2016, n.50 (Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive ), con particolare riferimento agli articoli: artt. 32 e 33, comma 1, il quale dispone che "prima dell'avvio delle procedure di affidamento dei contratti pubblici, le amministrazioni aggiudicatrici decretano determinano di contrarre, in conformità ai propri ordinamenti, individuandogli elementi essenziali del contratto e i criteri di selezione degli operatori economici e delle offerte;
VISTO l’art. 36, comma 2, lettera a) del D.Lgs n. 50 del 2016, così come modificato dall'art. 25 del D.Lgs 56/2017 che dispone "per affidamenti di importo inferiore a 40.000 euro, mediante affidamento diretto anche senza previa consultazione di due o più operatori economici ....";
VISTA la nota Miur prot. 16056 del 12/07/2019 dove quale indicazione si enuncia “… che gli obblighi di acquisito sul mercato elettronico non trovino applicazione per importi inferiori a 5.000,00 euro ….” a seguito delle legge 145/2018 comma 130 dell’art. 1; tale nota corretta successivamente con nota n. 17067 del 29/07/2019 esclude gli acquisti di beni informatici e di connettività;
VISTO il Programma annuale a. f. 2018 deliberato dal Consiglio di Istituto;
RITENUTO di poter procedere, in relazione all’importo di spesa prevista, con la procedura dell’affidamento diretto per l’acquisizione del servizio di cassa, ai sensi dell’ art.36, comma 2, lettera a) del Decreto Legislativo 50/2016, concernente i “Contratti Sotto Soglia” integrato e modificato dal D.Lgs.19 Aprile 2017 n. 56;
RITENUTO l’acquisto coerente con il Programma Annuale ed il PTOF;
RITENUTO di scegliere, quale modalità di scelta del contraente, l’affidamento diretto, in quanto l’ammontare della spesa consente di seguire le procedure previste dal l’art. 36, comma 2, lettera a), del Codice;
CONSIDERATO che, pertanto, si rende necessario procedere all’individuazione della Ditta a cui affidare la fornitura in parola;
VERIFICATO che non sono attive convenzioni Consip S.p.A aventi per oggetto beni comparabili con quelli relativi alla presente procedura di approvvigionamento (prot.n. 3441/C9 del 19/08/2019);
Piazza Loreto - 95036 Randazzo (CT) Tel./Fax 095/921225
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Sito:www.icdeamicisrandazzo.edu.it
CODICE UNIVOCO UFFICIO UFNWSX

DETERMINA

1) di procedere alla richiesta di idoneo preventivo alla ditta Etna Center SAS di Scuderi Gianmarco e Vicenzo via Lombardia, 16 – 95036 Catania per l’eventuale fornitura e assistenza di una macchina lavasciuga professionale (copertura minima superfice di lavoro fino a 1600 mq, elettrica a batteria 24V)
2) di precisare che:
- il fine che si intende perseguire con il contratto è quello di fornire all’Istituto i beni in oggetto;
- l’oggetto del contratto è la fornitura di n. 1 lavasciuga pavimenti a batteria e detergenti specifici ;
- il contratto sarà definito per mezzo di corrispondenza, secondo l’uso del commercio;
- si procederà alla liquidazione su presentazione di regolare fattura elettronica e previo riscontro di corrispondenza per qualità e quantità della fornitura effettuata con quanto pattuito e di concordanza degli importi in fattura con quelli stabiliti;
3) di impegnare una spesa omnicomprensiva fino ad un max di 3.500,00 all’aggregato con il n° A1 – Funzionamento amministrativo del programma annuale e di dare atto delle copertura finanziaria;
4) di richiedere alla ditta:
 gli estremi identificativi IBAN del Conto Corrente dedicato e le generalità e il codice fiscale della persona delegata ad operare sugli stessi ed ogni modifica relativa ai dati trasmessi, nel rispetto della Legge 136/2010;  l’autodichiarazione dei requisiti generali stabiliti ex art. 80-83 del D.Lgs. n. 50/2016;
5) Di assegnare il presente provvedimento al Direttore S.G.A. per la regolare esecuzione.
6) Di pubblicare il presente provvedimento all'albo online e sezione Amministrazione Trasparente sul sito istituzionale http://www.icdeamicisrandazzo.edu.it.
Ai sensi del Decreto Legislativo Ai sensi del Decreto Legislativo 50/2016 il Responsabile Unico del Procedimento è il Dirigente Scolastico Prof. Salvatore Malfitana.


Il Dirigente Scolastico
(Prof. Salvatore Malfitana) Firma autografa sostituita a mezzo stampa,
ai sensi dell’art.3, c. 2, del D.Lgs n.39/93

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (DETERMINA LAVASCIUGA.pdf)DETERMINA LAVASCIUGA.pdf 248 Kb
Share
 
 39 visitatori online